Spedizioni GRATIS a partire da € 120 in Italia
0

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello

Come fare il bagnetto ad un neonato?

13/12/2021

L’igiene del neonato è importante e fondamentale per garantirgli una crescita sana e salutare. Fare il bagnetto al vostro neonato può sembrare, le prime volte, un compito difficile; invece con le dovute indicazioni si tratta di un’operazione semplicissima. L’interazione che si crea tra voi e il vostro neonato è la base di un buono sviluppo fisiologico, cognitivo, emotivo e relazionale. Il bagnetto è per il neonato un momento di gioco e di scoperta, non va mai sottovalutato. Per chi è alle prime armi, in questa guida sono contenuti tutti i suggerimenti utili per un ottimo bagnetto al vostro neonato. Partiamo dalla preparazione di tutto il necessario:

  • una vaschetta come valida opzione al classico mobile per il bagnetto

  • un termometro a immersione per misurare la temperatura dell’acqua

  • un detergente delicato ipoallergenico, preferibile quello senza profumazioni aggiunte

  • una crema o un olio per il corpo, specifico per le pelli dei neonati

  • un telo bagno o un accappatoio, meglio se in fibra naturale

Una volta preparato tutto quello che serve, si può iniziare a mettere l’acqua nella vaschetta e misurare la temperatura con il termometro a immersione. La temperatura dell’acqua per il neonato non deve mai superare i 37° e nemmeno essere inferiore ai 35°. Per quando riguarda l’ambiente circostante, è opportuno che la temperatura si aggiri attorno ai 25°. Questo per evitare colpi di freddo e successivi malanni. Ricordatevi sempre che un neonato in stato febbrile non si sottopone al bagnetto ad immersione, si fanno solo delle spugnature.

 

Quando e come lavare il proprio bebè

Il bagnetto bisogna farlo ogni giorno, per tenere ben pulita una cute così delicata, soprattutto fra le pieghe della pelle. Può succedere che si crei una proliferazione batterica se l’igiene è saltuaria, e il neonato non ha ancora un sistema immunitario completo. Perciò il bagnetto lo si fa tutti i giorni, trasformando i pianti iniziali in momenti gioviali con la mamma o con il papà. Durante l’arco della giornata non c’è un orario o un momento specifico, si può fare il bagnetto quando si preferisce. Magari dando una cadenza nel corso delle prime settimane, diventerà nel corso dei mesi, un’abitudine anche per lui. Si procede preparando tutto il materiale utile, di solito in bagno, per poi riempire la vaschetta di acqua. Immergete il bimbo prestando attenzione alle orecchie, alla bocca e al naso. Non devono mai trovarsi sott’acqua, nemmeno per poco; il bambino potrebbe spaventarsi e rifiutare il bagnetto. Aiutarsi con un braccio a tenerlo sollevato mentre lo si insapona con l’altro. Si parte dalla parte alta del corpo, passando per le parti intime, finendo sui piedi. Non in senso opposto e non in modo circolare, in modo che l’acqua scivoli verso il basso e non torni, una volta sporca, a contatto col viso. Finita l’insaponatura si sciacqua delicatamente, stando attenti a rimuovere tutto il detergente utilizzato. Un bagnetto non deve durare tanto, più in fretta finisce meglio è, così il neonato non rimane bagnato troppo a lungo. Tolto dalla vaschetta lo si avvolge nell’asciugamano o nell'accappatoio e lo si tampona lentamente, senza strofinare. Infine bisogna passargli una crema o un olio appositi, in tutto il corpo. Si consiglia sempre dall’alto verso il basso.

 

A cosa bisogna prestare attenzione

Ci sono delle accortezze da tenere in considerazione. Può succedere che il vostro neonato pianga durante l’immersione nell’acqua e per tutta la durata del bagnetto. E’ normale, capita nella maggior parte dei casi, a parte rare eccezioni. Se anche il vostro neonato piange o si dimena nella vaschetta, provate a giocare un po' insieme a lui, con delle paperelle ad esempio. Oppure sentite l’acqua che sia della temperatura giusta, potrebbe piangere perché senza troppo caldo o troppo freddo. Un altro suggerimento è quello di mettere della musica in sottofondo per farlo rilassare. In ogni caso non tenetelo nell’acqua nè bagnato troppo a lungo.


Dove trovare i migliori prodotti

Su Puposhop potete trovare i prodotti più indicati per neonati e bambini, dei migliori marchi presenti sul mercato. Una attenta selezione di articoli certificati e testati, con garanzia di alta qualità. Non esitate a visitare il sito ufficiale e ad acquistare tutto il kit per fare il bagnetto al vostro neonato. Grazie ad un Team competente ed esperto, sempre disponibile se avete bisogno di approfondimenti o informazioni, potrete comprare i migliori prodotti per neonati e imparare a fare un bagnetto perfetto.

#consigli #bagnetto #neonati